• french
  • english
  • spain
  • dutch
  • german
  • italy
  • cameroun
  • catalan
doc_logo

Le Vendite di Prodotti Pubblicitari hanno raggiunto i 18.6 miliardi di Dollari nel 2006

  • authorDoc Logo
  • dateVen 06 Apr 07
  • comments0

L’ « Advertising Specialty Institute® (ASI) » negli USA ha pubblicato i risultati della sua analisi annuale delle vendite di prodotti dell’industria pubblicitaria, che segna gli introiti a 18.6 miliardi di Dollari nel 2006 – 4.5 per cento in più rispetto al 2005, un risultato che coincide poi anche con un nuovo record.

La spesa relativa agli oggetti pubblicitari è risultata quasi due volte superiore a quella della pubblicità su Internet e quasi cinque volte superiore a quella della pubblicità affissa per le strade e superiore anche rispetto alla pubblicità sulla TV via cavo * per lo stesso periodo di tempo, e ha oltrepassato il tasso di crescita del 3.4% nel P.I.L. degli Stati Uniti.

La specifica analisi annuale, condotta dall’ ASI, dimostrava che la crescita nel 2006 era stata guidata da un’economia Nord americana in buona salute e da un accrescimento dell’interesse da parte del mondo del commercio, ad utilizzare gli oggetti pubblicitari come alternativa ad altre forme di pubblicità e come parte integrante delle loro campagne pubblicitarie.

“L’industria degli oggetti pubblicitari è estremamente robusta e come indica quest’ analisi, ha stabilito un record senza precedenti, di crescita costante e aumento delle vendite, negli ultimi quattro anni” ha detto Timothy M. Andrews, presidente dell’ ASI. Vai a visitare il suo blog: Tim’s blog .

“I distributori ed i fornitori dell’ ASI continuano a dirmi che gli articoli stampati con un logo – camicie ricamate e protezioni, strumenti per la scrittura, dispositivi USB, oggetti per contenere le bevande, e persino gli infradito – hanno un effetto durevole nelle menti dei destinatari” ha aggiunto Andrews . “Hanno costi di stampa davvero ragionevoli e forniscono un ritorno positivo sull’investimento per rivenditori.„

Andrews ha anche affermato che la crescita delle vendite riflette anche, in parte l’industria tradizionale e quella della specialistica, che abbraccia i nuovi distributori in particolar modo quelli provenienti dai mercati adiacenti e complementari – come il mercato della stampa e dell’incisione – che stanno cercando di espandere il loro livello di vendite nei prodotti degli annunci.

Molti di questi distributori si sono ora qualificati per diventare parte integrante della rete di distributori dell’ASI, che dà loro la possibilità di avere accesso a parte degli 1.3 milioni di Dollari, dispensati a favore delle opportunità educative che l’ASI fornisce ogni anno, che le rendono più informate e danno loro più probabilità avere accesso alle cinque fiere ASI.

Aiutando in modo considerevole questi distributori a raggiungere l’industria, l’ASI accresce in loro l’importanza di ricercare dei prodotti attraverso i 3.400 fornitori ASI della rete, contribuendo a incanalare gli introiti per i fornitori. Nel 2006 il numero dei distributori ASI è arrivato a 20,000, dalla fine del 2005 è cresciuto del 6% ed il numero di membri in franchising ha registrato un aumento superiore a 1.500 unità.

Metodologia

Le vendite di prodotti pubblicitari, stimate dall’ ASI, sono state ampiamente riconosciute come la valutazione più esatta e più completa disponibile sul mercato, tale valutazione deriva da un censimento della somma totale delle vendite dei prodotti pubblicitari da più di 20,000 distributori membri dell’ASI nel Nord America. I distributori membri dell’ASI rappresentano approssimativamente il 95% di tutto il volume delle vendite nell’industria degli oggetti pubblicitari e una valutazione media stimata in dollari è stata assegnata ai restanti 5% che non sono membri dell’ASI.

Reazioni

I distributori ASI hanno contribuito in diversi modi al raggiungimento della performance positiva del 2006. “il 2006 è stata un’ottima annata per Proforma, e attribuiamo questa crescita agli sforzi collettivi dei nostri membri e ad un accrescimento dell’interesse nelle nostre capacità in campo multimediale, così come nelle aziende di vendita on line ” ha detto Greg Muzzillo, fondatore e co-CEO di Proforma Inc. (asi/300094). “Abbiamo anche visto la crescita delle vendite come il risultato di rapporti basati sulla vendita di servizi contro dei prodotti. Offrendo una gamma completa di risorse Marketing compresa la stampa, i prodotti promozionali e le soluzioni web, Proforma ha eliminato l’esigenza di interazione del cliente con molteplici fornitori.”

“American Identity ha goduto di un aumento delle vendite di oltre 11 milioni di Dollari nel 2006 – quasi sette per cento in più rispetto al 2005, “ha detto Roger Henry, direttore generale, di American Identity (asi/120601). “Questo sviluppo straordinario si è verificato grazie all’acquisizione di nuovi clienti con aziende on line e lo sviluppo delle vendite on line dei nostri clienti con aziende on line continua ad avere una crescita esponenziale „

I fornitori ASI hanno reputato che il 2006 è stato un anno che ha battuto i record.

“Abbiamo registrato la nostra migliore annata per il terzo anno di fila,„ ha detto Jim O’ Boyle, il vice presidente esecutivo delle vendite di Journalbooks (asi/91340). “Credo che lo stato generale dell’industria sia attualmente molto sano ed positivo.„

Panoramica

I distributori sono ottimisti per il 2007, ma continuano a vedere diversi fattori che stanno avendo un impatto sull’industria dei prodotti pubblicitari

1. La volatilità dei prezzi per le risorse naturali usate nei prodotti di manifattura, quale l’olio per la plastica.

2. Disponibilità di informazioni competitive accessibili via Internet.

3. L’emergere sia dell’India che della Cina, come fornitori più stabili di prodotti di alta qualità.

L’ASI sta controllando molto attentamente questi fattori ed altri sviluppi del mercato per tenere i distributori ed i fornitori dell’industria informati attraverso 14 fra le sue pubblicazioni, relative alla stampa e alle pubblicazioni elettroniche.

In aggiunta alle sue cinque fiere nazionali annuali, l’ASI ha lanciato The Advantages Roadshow, una fiera itinerante, che fa il giro di 60 città attraverso il paese, offrendo delle opportunità per i professionisti dell’industria di incontrarsi, aggregarsi e gestire il commercio.

Per saperne di più sull’analisi annuale delle vendite e su altre ricerche portate avanti dall’ ASI contatta Larry Basinait, direttore esecutivo dei servizi dedicati ai membri dell’Asi e della ricerca, al n. telefonico 800-546-1350 o per e-mail lbasinait@asicentral.com.

Per saperne di più circa l’ASI visita il sito Internet : www.asicentral.com

L’ Advertising Specialty Institute, ovvero l’Istituto per i prodotti Pubblicitari , è la più grande organizzazione di mezzi e di vendita, a servizio dell’industria dei prodotti pubblicitari, composta da 23.000 membri tra ditte distributrici (venditori) e ditte fornitrici (fornitori) di prodotti pubblicitari. Le ditte fornitrici usano la stampa e le risorse elettroniche dell’ASI per mettere sul mercato i prodotti per mezzo di più 20,000 ditte distributrici ASI . Le aziende distributrici usano la stampa e le risorse elettroniche ASI, che contengono più di 750,000 prodotti , per individuare le ditte fornitrici ed introdurre i servizi sul mercato ai compratori. L’ASI fornisce i cataloghi, gli indici informativi, le newsletter, i giornali, i siti internet e i database e offre mezzi di commercio interattivo su internet, di marketing e di vendita.

Fonte = www.asicentral.com